AstroGuide è un gruppo di counselor astrologi: preparati, seri, empatici. Con i nostri consulti ti aiutiamo a vivere la tua vita migliore, presente e futura.

Scopri ora le consulenze astrologiche online>

Gli Asteroidi in Astrologia: natura e archetipi

Asteroidi in Astrologia

Gli asteroidi rappresentano la transizione tra pianeti personali e pianeti generazionali e indicano come un individuo può aumentare il livello di coscienza; psicologicamente parlando, svelano le parti represse o nascoste della personalità.

La natura degli asteroidi

Gli asteroidi sono corpi planetoidi che orbitano intorno al Sole e si trovano in gran numero tra le orbite di Marte e Giove; sono stati scoperti all’inizio del XIX secolo, storicamente in coincidenza con l’emergere del movimento femminista.

Ai primi asteroidi vengono dati nomi di dee della mitologia greca e rappresentano gli archetipi del principio femminile e la varietà della sua natura; inoltre rendono consapevoli gli uomini del proprio lato femminile. Fino a quel momento le donne erano viste solo come madri (Luna) e amanti (Venere) e furono i primi asteroidi scoperti ad aggiungere nuovi ruoli alle donne nell’interpretazione della carta natale.

In astrologia, hanno cominciato ad essere utilizzati dopo  la realizzazione delle prime effemeridi da parte di Eleanor Bach, nel 1973. Vengono usati all’interno del simbolismo dei nomi che portano e, a seconda della casa astrologica in cui si trovano, determinano cosa ci si può aspettare . Gli asteroidi aggiungono persone e luoghi reali ai nostri oroscopi, portano i nomi di città, di celebrità, degli dei.

Questi nomi viaggiano attraverso il nostro oroscopo e collegati ai nostri pianeti  ci rivelano le persone, i luoghi e le cose che entreranno nella nostra vita. Se, ad esempio, abbiamo l’asteroide America nella casa del viaggio o della carriera, potremmo già avere forti indicazioni su dove andremo, oppure se l’asteroide Tesla è nel nostro campo di studi, avremo sicuramente predisposizione allo studio della fisica.

I primi quattro asteroidi scoperti sono i più considerati. Questi sono: Cerere (1801), Pallade (1802), Giunone (1804), Vesta (1807).

Quattro archetipi femminili

Cerere

Il primo asteroide scoperto prende il nome dalla dea dell’Olimpo  simbolo della maternità . Nella mitologia greca, Cerere è la madre di Persefone rapita da Ade (Plutone) e rappresenta l’attaccamento alla figlia e il dolore conseguente alla separazione da lei. È anche la dea dell’agricoltura, del parto, della gravidanza.

In astrologia svela la qualità delle cure che abbiamo ricevuto da bambini, il rapporto che abbiamo con il nostro bambino interiore e come ci prendiamo cura degli altri. Interpretando la carta natale, Cerere può indicarci i problemi che abbiamo nelle relazioni con gli altri, il nostro rapporto con la separazione, l’attaccamento, la morte, il parto, l’alimentazione. Descrive il rapporto con i nostri genitori e i nostri figli, attraverso segni dipinge dodici modi di educazione, e in base alla posizione nella casa dove siamo pronti a dare o a ricevere cure e in relazione ad altri pianeti, come la maternità e la cura degli altri si adattino agli altri aspetti della nostra personalità.

Pallade (Pallade Atena)

Pallade è la dea della guerra e della vittoria, guardiana e protettrice della città di Atene, della saggezza e della legislazione, dell’artigianato e dell’arte. È nata dalla testa di Zeus. Rappresenta astrologicamente la creatività e l’intelligenza e ci mostra come  domare la natura per il bene della civiltà. Nell’oroscopo, indica la capacità di una persona di avere pensiero creativo, intuizione,  curiosità, genialità, percezione e visione. Interpretando Pallade otteniamo le risposte relative al lavoro, agli hobby, alle capacità politiche e di guarigione. Gli aspetti negativi possono indicare un problema con la vista, l’udito, la parola e la coordinazione. Rappresenta una donna nel mondo maschile, indica in che modo e in quali campi rinunciamo al nostro lato femminile per amore della realizzazione nella società.

Vesta

Vesta è la dea del focolare, un simbolo della protezione della famiglia. È l’asteroide più luminoso e l’unico visibile ad occhio nudo. Le vestali erano  sacerdotesse vergini che custodivano il fuoco sacro.Venivano scelte le più belle tra le famiglie più ricche , entravano nel tempio al sesto anno e vi rimanevano per trenta, rinunciando ad ogni intimità e  dedicandosi completamente al tempio e al mantenimento del fuoco. Astrologicamente Vesta descrive la nostra integrità personale, il lavoro, la devozione, le attività religiose, il sacrificio, l’impegno, l’astinenza dalle relazioni personali, la paura dell’intimità e i complessi sessuali. Nei segni descrive dodici modi in cui ci impegniamo e ci sacrifichiamo per qualcosa e come trattiamo l’energia sessuale, e nelle case mostra l’area in cui dobbiamo rinunciare a qualcosa  a beneficio degli altri.

Giunone

Giunone era la moglie di Zeus e la dea del matrimonio, e protettrice delle donne sposate, signora di rituali, cicli, calendari, parto e maternità. Astrologicamente ci mostra ciò che vogliamo in relazioni lunghe, matrimoni, amicizie, da partner nel lavoro. Attraverso l’analisi di Giunone possiamo vedere la compatibilità con gli altri, l’accettazione degli altri, la fiducia, la gelosia, la possessività. Nei segni indica dodici modi per entrare in contatto con le persone e nelle case in quali ambiti  possiamo ricevere lezioni sul legame e sulla fiducia.

Altri asteroidi

I sono quasi 100.000 asteroidi a noi noti, usiamo quelli il cui simbolismo è legato alla mitologia per completare l’immagine psichica di un individuo attraverso la lettura della sua carta natale.

  • Psiche: la capacità di sensibilità psichica.
  • Eros: la capacità di passione e vitalità.
  • Lilith: la capacità di liberare rabbia e conflitto.
  • Toro: la capacità di utilizzo dell’energia.
  • Saffo: la capacità di fare arte e il romanticismo.
  • Amore: la capacità di amori platonici e spirituali.
  • Pandora: la capacità di curiosità che avvia il cambiamento.
  • Icaro: la capacità di correre rischi e di liberarsi.
  • Diana: la capacità di autodifesa e libertà personale.
  • Uranio: la capacità di ispirazione e conoscenza.
  • Chirone: la capacità di comprensione olistica, guarigione delle ferite.
  • Cupido: la capacità di suscitare desideri negli altri, ma anche la nostra vulnerabilità quando ci innamoriamo .
  • Vulcano: la capacità di controllare la nostra passione e il fuoco.
  • Minerva: la capacità di profonda saggezza.
  • Bacco: la capacità di edonismo e divertimento.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Grazie, ti abbiamo inviato una mail per confermare la tua iscrizione. Clicca sul link nell’email per attivare l’iscrizione alla newsletter.

Non perderti gli Oroscopi e le novità di AstroGuide!

AstroGuide.it utilizza cookies propri e di servizi terzi con la finalità di migliorare la navigazione degli utenti. Se continua navigando, gli stessi si considerano accettati.

Consulta la privacy policy e la cookie policy