AstroGuide è un gruppo di counselor astrologi: preparati, seri, empatici. Con i nostri consulti ti aiutiamo a vivere la tua vita migliore, presente e futura.

Scopri ora le consulenze astrologiche online>

Venere nei segni zodiacali, significato in oroscopo e tema natale

Venere

– Elemento: Aria

– Orbita: 225 giorni

– Domicilio: in Bilancia (domicilio diurno), in Toro (domicilio notturno)

– Esilio: in Ariete (esilio diurno), in Scorpione (esilio notturno)

– Esaltazione: in Cancro

– Caduta: in Capricorno

– Passo giornaliero: 1 grado circa

Venere è il secondo pianeta più vicino al Sole (dopo Mercurio) quello più facilmente visibile dalla terra. E’ il pianeta più luminoso, la sua luminosità supera quella di Sirio. Poiché Venere è l’oggetto più luminoso del cielo dopo il Sole e la Luna, esso è anche il pianeta più visto. Essendo il secondo pianeta del sistema solare dopo Mercurio, Venere si trova tra la Terra e il Sole. Per questo motivo, visto dalla Terra, si distanzia dal Sole per non più di 46° sul cerchio zodiacale. Visto che ogni segno occupa un angolo di 30° nella ruota dello zodiaco, ne deriva che Venere si trova sempre entro i 2 segni precedenti e i 2 successivi a quello del Sole. In Siberia era il solo pianeta ad avere un nome ed era chiamato Cholbon. Veniva identificato sia come la Stella del Mattino, che come la Stella della Sera, e talora con qualsiasi altro pianeta fosse visibile, ad esempio Giove o Marte. E’ quindi evidente che Venere fosse conosciuta fin dai tempi preistorici.

Venere e simbologia

A Venere spetta innanzi tutto la ricerca del piacere, incentrato in gran parte nella sfera affettiva, territorio complesso e spesso minato. Il pianeta esprime la necessità di armonia e di contatto affettivo con il mondo circostante e la capacità di compartecipazione reciproca. Tra le funzioni di Venere troviamo quindi la capacità di amare, la capacità di amarsi, la bellezza, il senso estetico, l’armonia, l’inclinazione alle attività artistiche e l’atteggiamento nei confronti della salute. Nel mito l’amore non partiva direttamente da lei: per poter far scattare il sentimento Venere doveva avvalersi di suo figlio Eros. Eros faceva scoccare l’amore, mentre Venere sceglieva. Nella sua simbologia 

Venere è quindi legata alla scelta e al piacere, a tutto ciò che crea benessere e ha come scopo la conoscenza attraverso la relazione. È la relazione che ci permette di conoscere e di conoscerci. Nell’astrologia, Venere è l’espressione globale dell’affettività e dell’amore sentimentale. Il simbolo è da intendere anche come parametro della bellezza estetica formale, non importa se creata dall’uomo o dalla natura. La gentilezza, la bellezza, la diplomazia, il senso della misura e del rispetto per gli altri sono tutti attribuiti alla funzione di Venere. Venere è nota come la figlia di Cielo e Mare, ovvero di Urano e Gaia, ma è anche conosciuta come una delle figlie di Zeus, o anche come figlia della schiuma del mare.

Nel mito Venere nasce dalle acque. Infatti è di natura yin, negativa, ed è chiamata anche Urania: nasce dall’evirazione di Urano per mano di Kronos. Quando il titano Crono recise i genitali di Urano e li gettò in fondo al mare, il sangue ed il seme in essi contenuti si addensarono in forma di schiuma e galleggiarono fino all’isola di Cipro, ove Afrodite/ Venere emerse dalle acque e dalla schiuma (da cui l’origine del suo nome: la parola “aphros” significa schiuma). Afrodite non aveva avuto quindi né infanzia, né fanciullezza: era venuta al mondo come una donna giovane e del tutto formata. Da un atto violento nasce l’armonia e la bellezza. Dal momento in cui nacque Venere mai più Urano, l’universo stellato, e Gea, la terra che dà sostanza, si unirono e tutto si ordinò. Venere è tutto ciò, bellezza, ordine, armonia, dosaggio e quindi musicalità. La sua parola chiave è sentimento: ovvero ciò che io sento e come mi sento.

Il simbolo animale associato a Venere è la farfalla, così bella e fragile, colorata ed armoniosa che vola di fiore in fiore. Venere trascurava i propri doveri domestici e coniugali poiché si dedicava quasi esclusivamente ai suoi amori con altri dei e mortali. Tra i numerosi amanti, le sono attribuiti Ares (il Dio della Guerra), la relazione con il quale è la più nota e la più duratura, e l’avvenente Adone.

Il glifo di Venere è costituito dal cerchio spirituale che sovrasta la croce della materia. Lo spirito posto al di sopra della materia rappresenta la forza dell’amore e dell’armonia.

Venere nel tema natale

Venere è il secondo pianeta più vicino al Sole e in astrologia rappresenta la capacità d’amare, il gusto del bello, il senso di valore e di stima di sé. L’aspetto fisico, l’armonia, la giustizia, il talento artistico e il senso estetico sono tutte funzioni di Venere. Assieme a Giove determina la maggiore o minor fortuna nell’esistenza. Venere è legata al benessere personale e all’armonia interna e indica cosa ci piace e cosa ci fa star bene. In un oroscopo personale una Venere molto lesa determina una difficoltà di gioire pienamente dell’esistenza. 

In un tema maschile indica il tipo di donna da cui l’uomo è attratto. In un tema femminile indica come una donna esprimerà la propria femminilità e carica erotica. Molto spesso questo pianeta, a seconda degli aspetti che fa nel tema natale, può indicare quanto la vita affettiva di una persona potrà essere felice. Venere non è solo amore ma è anche l’atteggiamento nei confronti della salute. Quando Venere funziona nel tema natale tende all’armonia, al benessere e dona il senso del bello. A livello fisiologico corrisponde alle ovaie, regola il metabolismo e le funzioni renali. Influenza inoltre le funzioni delle ghiandole paratiroidee, determinando la crescita.

Il suo domicilio diurno è in Bilancia, quello notturno in Toro. In esilio in Ariete e in Scorpione, in esaltazione in Pesci e in caduta in Vergine. Una buona posizione di Venere dona amore per la vita, per la natura, per i bambini, per la buona cucina. Una Venere molto lesa in un tema natale determina una difficoltà di gioire pienamente dell’esistenza.

Venere nell’oroscopo

Venere è un pianeta che si muove velocemente e i suoi transiti sono generalmente di breve durata. Ma anche se i suoi effetti non si fanno sentire per più di qualche giorno, essi sono tuttavia assai piacevoli e facili, relativi al piacere in tutti i suoi sensi. Regolando il benessere in tutte le sue forme potrà indicare, con un passaggio positivo, periodi in cui ci si sente in pace con se stessi, poiché il corpo e l’umore sono in armonia, tanto da riuscire a riflettersi sulla bellezza. 

Venere è in grado di influenzare i nostri rapporti amorosi e le nostre relazioni sentimentali. Sebbene i suoi transiti siano generalmente troppo di breve durata per condurre ad una relazione amorosa su basi solide, tuttavia essi possono indicare momenti piacevoli quando già esiste la relazione o favorire anche situazioni affettive momentanee. Anche le amicizie possono trarre beneficio da questo transito. Venere è anche il pianeta della socievolezza e può provocare occasioni mondane e momenti felici. Feste, eventi artistici o culturali e occasioni sociali riescono molto bene sotto l’influsso positivo di Venere.

Sempre quando la Dea dell’amore è in transito positivo potremo avere momenti in cui cerchiamo di abbellire non solo noi stessi, ma pure l’ambiente circostante. Potrebbe subentrare la voglia di spendere per arredare casa, acquistando oggetti a nostro avviso piacevoli. Un transito negativo di Venere è indice invece di problemi della sfera sentimentale, oppure di certi disagi interiori: saranno momenti in cui non si ama nessuno e tantomeno se stessi.

Venere nei dodici segni zodiacali

Venere nei dodici segni zodiacali si esprime con modalità e sfumature diverse. La posizione di Venere nel tema natale dell’individuo influenza il suo modo di amare, quindi di vivere le relazioni affettive con gli altri, a prescindere dal segno solare. Conoscere in che segno di trova Venere alla nascita permette di capire in che modo l’individuo ama gli altri e ama se stesso, il suo senso di valore, l’autostima, la capacità di gratificazione affettiva, il tipo di amore che riceve. Scopriamo come si caratterizza il pianeta dell’amore nei 12 segni zodiacali.

Scopri il tuo OROSCOPO NATURALE PERSONALIZZATO >>

Venere in Ariete, significato e oroscopo

Venere in Ariete denota una natura affettiva, impetuosa, impulsiva, passionale soggetta a colpi di fulmine e a veri e propri colpi di testa! La spontaneità non si lascia condizionare dalla logica,  e vi è una predisposizione a innamoramenti improvvisi e a volte sconsiderati. La persona che possiede Venere in Ariete è solitamente schietta e onesta verso se stessa e disprezza ogni forma di insincerità o di ambiguità. Purtroppo le relazioni che nascono impulsivamente non sempre vengono ben gestite, soprattutto a causa di atteggiamenti troppo personali che possono risultare eccentrici o esplosivi. Quando la persona si innamora tende infatti a bruciare le tappe senza tenere in considerazione alcuni fattori che invece sono importanti, rimanendo così delusa e amareggiata. È un’affettività che ha bisogno di stimoli nuovi per sentirsi viva. Non sempre il sentimento resiste allo scoglio del primo ostacolo o delusione, ma con il tempo e la maturità la persona tende a divenire più cauta e saggia nelle scelte del cuore.

Impulsivo, focoso e fortemente passionale l’uomo che ha Venere in Ariete è attratto dalla donna sportiva, avventurosa, passionale, dinamica, ma anche testarda e imprevedibile. Aspetti caratteriali che comunque gli appartengono, considerato che in amore tende a essere piuttosto instabile e impaziente. È un uomo che ha bisogno di sfida, di avventura, di progetti o persone che lo tengono sulla corda e gli diano la possibilità di confermare a se stesso il proprio coraggio e la propria forza. La difficoltà più grande per quest’uomo è mantenere la stabilità nel rapporto di coppia che significa riuscire a tollerare e gestire, con pazienza, le crisi che ogni rapporto può attraversare.

La donna con la Venere in Ariete è indipendente, coraggiosa, volitiva e combattiva. Piuttosto intraprendente a livello affettivo, ama esprimere i propri sentimenti senza giri di parole e in modo palese. In amore è passionale, intensa e spontanea e ha bisogno di stimoli costanti. Non ha paura di prendere l’iniziativa: quando qualcuno le interessa solitamente lo fa capire, ma una volta lanciato l’amo comincerà uno strano gioco di fughe e di indifferenza. Questo le serve a capire le intenzioni dell’altra persona e a capire come muoversi. Nella scelta del partner cerca principalmente un uomo che riesca a soddisfare le sue esigenze di coinvolgimento profondo. I rapporti superficiali non fanno per lei.

Chi possiede Venere in Ariete può avere una buona affinità di coppia con i segni di fuoco, Ariete, Leone e Sagittario o con chi possiede Venere o Luna in questi segni. Passionali, entusiasti e un po’ ingenui i segni di fuoco sono accomunati dal loro modo di vivere l’amore con impazienza, vivacità, dirompenza. I mezzi toni sono difficili per i segni di fuoco che difficilmente mantengono in piedi relazioni di facciata o che si sono letteralmente “spente” e trasformate in amicizia. Una persona con Venere in Ariete può essere contagiata positivamente dall’entusiasmo straripante di un Leone o un Sagittario e dall’esuberanza dell’Ariete.

Binomio ben assortito anche con i segni d’aria, Gemelli, Acquario, Bilancia. Va però ricordato che aria e fuoco alternativamente si oppongono o si completano. L’esitazione della Bilancia è l’esatto contrario dell’impulsività dell’Ariete, ma sarà poi il tema natale nel suo complesso a fornire una visione d’insieme più completa.

Più difficile la combinazione con i segni d’acqua, Cancro, Scorpione, Pesci o con chi possiede la Luna in questi segni. Anche se all’apparenza tutto va per il meglio, nulla è semplice, visto che la Venere in Ariete può mancare di quelle sottigliezze, sottintesi, messaggi raffinati e sfumature tanto care e importanti ai segni d’acqua.

Tra i segni di terra, Toro, Vergine e Capricorno, la relazione più difficile si avrà con il Capricorno, segno che difficilmente si perde in passioni cieche e fumose, e che potrebbe spegnere l’entusiasmo e la  Toro e Vergine invece potrebbero aiutare l’Ariete a tenere sotto controllo la sua impulsività, anche se la calma dell’uno e la pignoleria dell’altro potrebbero  risultare stancante e per alcuni versi soffocanti

Venere in Toro, significato e oroscopo

Venere in Toro è indice di una natura amorosa costante, profonda, stabile, pacifica e intensa in tutte le sue manifestazioni. Chi possiede nel proprio tema natale Venere in Toro rifugge dalle avventure o dalle relazioni superficiali, per cercare il grande amore. Vi è un grande rispetto per i legami amorosi e per il proprio partner che viene curato con affetto, generosità e calore. L’innamoramento non è impulsivo, ma progressivo e lento e viene vissuto in modo semplice e diretto, senza strategie complicate. I nativi sono molto affettuosi, ma preferiscono esprimere il loro affetto con gesti concreti, facilitando la vita dei loro amati. Vi è un forte senso del possesso, che si estende non solo alle cose materiali, ma anche al proprio partner, dal quale pretendono la massima attenzione. In compenso offrono nella relazione stabilità, fedeltà, affidabilità. Questa posizione di Venere è spesso indice di talento musicale, voce melodiosa sia nel parlato che nel canto. Inoltre dato l’amore per la buona tavola e per il cibo genuino non è raro trovare questa posizione di Venere nel tema natale di chef e ottimi ristoratori. Può esserci tuttavia un’inclinazione alla pigrizia e all’indolenza, per cui sono necessari molti sforzi se si vuole costruire su queste qualità una carriera di successo.

È un uomo molto sensuale, dall’affettività calda ed accogliente, che si distingue per la sua concretezza, la sua pazienza, e i suoi valori. Generalmente ispira sicurezza e stabilità, quello che del resto ricerca in una relazione. La donna che fa per lui deve essere molto femminile, materna, con un grande amore per la casa, la cucina e i bambini. Una donna tradizionale ed accogliente capace di prendersi cura di lui e di tutto ciò che riguarda la casa e il mènage familiare. Piuttosto geloso e possessivo sa essere nel contempo molto attento e premuroso verso la sua compagna. È di fatto un uomo che ha bisogno di amare e di essere amato.

Estremamente femminile e dotata di grande senso estetico, la donna con Venere in Toro conquista con il suo charme, la sua sensualità e il suo buon gusto. In campo affettivo non mostra subito i suoi sentimenti e non ama fare giochi di seduzione: preferisce muoversi con serietà e cautela o, per lo meno, con i suoi tempi. Non è una donna che si perde in sterili illusioni o fantasie, ma hai i piedi saldamente incollati a terra e questo fa si che in ogni scelta della sua vita affettiva o non manchino mai valutazioni di tipo pratico. Ne deriva una particolare attenzione per le risorse finanziarie del partner, visto che il benessere emotivo è legato anche al bisogno di un certo benessere materiale.

Chi possiede Venere in Toro può avere una buona affinità di coppia con i segni di terraToro, Vergine, Capricorno. Ottima combinazione anche con chi possiede Venere o Luna in questi segni: il modo di vivere i sentimenti è molto simile ed è accompagnato da razionalità ed affidabilità. Con la Vergine i punti in comune sono tanti: l’amore per la tranquillità, la natura, il contatto con la terra e il bisogno di sicurezza e stabilità. Il Capricorno invece potrà soddisfare le necessità di sicurezza materiale e finanziaria tanto care al Toro. L’accordo con i segni di terra può rivelarsi proficuo anche per i rapporti professionali, e per ciò che concerne il denaro e l’ambizione.

Con i segni d’aria, Gemelli, Bilancia, Acquario può manifestarsi invece complementarità, quanto incompatibilità. Se è vero che l’aria può inserire una nota di dinamicità alla pacatezza e al lento incedere del Toro, è pur vero che il bisogno di sperimentare e l’instabilità dei segni di aria può cozzare con il bisogno di sicurezza della Venere in Toro.

Con i segni d’acqua, Cancro, Pesci, Scorpione esistono diverse affinità, soprattutto per quanto riguarda il bisogno di sicurezza all’interno delle relazioni. I segni d’acqua possono portare nutrimento alla fertile terra del Toro, e arricchirne la sfera emotiva. I segni d’acqua sono più sensibili, emotivi e lunatici rispetto a i segni di terra, ma proprio questo può essere il punto forte della relazione: la capacità di Venere in Toro di rassicurare e stabilizzare l’emotività e la complessità dei segni d’acqua.

La combinazione con i segni di fuoco: Ariete, Leone, Sagittario o con chi possiede Venere o Luna in questi segni può risultare positiva per quanto riguarda l’aspetto sessuale, visto che anche i segni di fuoco sono molto passionali. Anche se il continuo bisogno di stimoli di cui hanno bisogno i segni di fuoco non riesce sempre a essere soddisfatto dalla Venere in Toro, che è molto legata alle abitudini e ama una vita più tranquilla e meno movimentata.

Venere in Gemelli, significato e oroscopo

Chi ha Venere in Gemelli nel tema natale è sicuramente una persona socievole, divertente, dal fascino brillante e dalla grazia giovanile. Poiché Venere si trova nel segno del curioso e cerebrale Mercurio, gli stimoli intellettuali sono molto importanti. La persona ama conversare ed è curiosa di sensazioni sconosciute. Per quanto Venere in Gemelli risulti mentale, rimane comunque sotto certi aspetti adolescenziale e vi è una tendenza alla vanità e all’esibizionismo. Questa posizione indica la ricerca di un partner affascinante e stimolante. Spesso l’individuo può sembrare volubile e incostante poiché la mutevolezza di carattere rende difficile raggiungere la stabilità. Vi è infatti la tendenza a rifugge dai legami importanti e soprattutto dalle complicazioni amorose, a meno che non si tratti di complicazioni un po’ teatrali e raffinate. Sia l’uomo che la donna sono attratti dal gioco amoroso e dalla seduzione amorosa, utile per avere conferma del proprio fascino. L’amore di Venere in Gemelli può essere intenso, ma difficilmente si lascia trascinare dall’emotività, dall’affettività o dalla gelosia. In aspetto positivo indica la possibilità di costruire legami sentimentali felici, in aspetto negativo indica la tendenza al flirt e alle avventure estemporanee e senza impegno.

L’uomo con la Venere in Gemelli in amore è fantasioso, giovanile, brillante, ma anche piuttosto instabile e volubile. La curiosità e la volubilità lo possono spingere verso nuove esperienze sia sessuali che affettive. Vive con spensieratezza le sue relazioni e non ama i rapporti troppo complicati in cui viene limitata la sua libertà. Questo suo modo di vivere le emozioni non gli consente però di impegnarsi in una relazione stabile, rendendolo quindi un eterno adolescente incapace di maturare affettivamente. La sua compagna ideale deve essere ironica, arguta, spigliata, dall’aspetto giovanile capace di mettersi sulla stessa lunghezza d’onda e di stimolarlo intellettualmente. Rifugge dalle donne gelose, possessive e invadenti. La sua libertà e troppo importante.

Vivace, simpatica e dallo spirito giovane e allegro la donna con Venere in Gemelli tende a vivere i rapporti sentimentali in modo giocoso e vivace, anche se cerebrale. Nella scelta del compagno prediligerà un partner con cui condividere idee, pensieri, interessi, viaggi. Non ama i rapporti troppo impegnativi e complicati, in cui è l’emotività a far da padrona. La donna con questa Venere rimane sempre giovane affettivamente e, anche a livello fisico, ci riesce con successo.

Chi nasce con Venere in Gemelli può avere una buona affinità di coppia con i segni di ariaGemelli, Bilancia, Acquario o con chi possiede Venere o Luna in questi segni. Il rapporto che si viene a creare sarà leggero, sperimentale e basato sullo scambio di idee e gli stimoli intellettuali. Questi segni cercano un partner intelligente che sappia stare in mezzo alla gente e con cui creare un rapporto privo di complicazioni emotive.

Binomio ben assortito anche con i segni di fuoco: Ariete, Leone, Sagittario. I segni di fuoco riscaldano l’aria e l’aria riattizza il fuoco. Rispetto ai segni di fuoco però Venere in Gemelli tende a essere un po’ più incostante e tiepida in fatto di sesso, le grandi passioni non le appartengono, salvo alcune eccezioni.

Più difficile la combinazione con i segni di acqua, Cancro, Scorpione, Pesci che potrebbero sentirsi feriti dalla poca empatia e sensibilità di questa Venere. Venere in Gemelli, tende a sentirsi a disagio di fronte all’ipersensibilità e ai comportamenti irrazionali dei segni d’acqua o di chi possiede Venere o la Luna in uno di questi segni. Con i segni di terra, Toro, Vergine, Capricorno o con chi possiede Venere in questi segni, sarà la gestione della quotidianità il vero cavallo di battaglia, visto che i segni di terra sono più abitudinari e più responsabili. Il discorso ovviamente cambia se all’interno del tema natale l’individuo possieda molti pianeti nei segni di terra.

Venere in Cancro, significato e oroscopo

La persona che ha Venere in Cancro nel tema natale è piena di sentimenti, di simpatia e di premura per gli altri, ma può esserci una vulnerabilità di fondo che in pochi sospetterebbero. Passionale, sensibile e a volte dall’affettività morbosa tende a essere stimolata dalle situazioni romantiche. Sente molto il bisogno di stare con qualcuno e ha bisogno di molta dolcezza, sensibilità e tenerezza. Proprio a causa del suo bisogno di amore tende a investire sempre molto nelle relazioni che instaura. Può essere ferita con facilità proprio a causa della sua insicurezza. Venere in Cancro è sentimentale e si commuove facilmente di fronte ai guai degli altri, può attaccarsi al partner con immedesimazione che a volte è tanto forte da fargli dimenticare i propri interessi. In alcuni casi può essere indice di immaturità affettiva, pigrizia e dell’incapacità di comportarsi in maniera responsabile. È forte l’amore per la famiglia e per i figli e comporta fedeltà verso il partner. In aspetto positivo indica la possibilità di costruire un legame solido e sicuro. In aspetto negativo può indicare un animo capriccioso, instabilità, timidezza eccessiva, tendenza rimanere in storie infelici.

Dai tratti morbidi, dolci, un po’ femminili, l’uomo con Venere in Cancro tende ad avere un’affettività un po’ infantile, candida a volte capricciosa. In questa posizione di Venere può essere presente una certa vulnerabilità dal punto di vista affettivo. Ha un forte desiderio di sentirsi compreso, protetto, coccolato e viziato dalla propria partner. A meno che il tema natale non confermi il contrario l’uomo con Venere in Cancro tende ad avere bisogno di mille rassicurazioni, richieste di attenzioni e soprattutto tanta dolcezza che non mancherà di ricambiare con la sua passionalità e dolcezza. Cerca una donna premurosa e comprensiva, empatica quasi materna.

La donna con Venere in Cancro è dolce, romantica, passionale, sensibile. Cerca istintivamente bisogno di sicurezza e protezione, che riesce a soddisfare prendendosi cura degli altri, o facendo in modo che gli altri si prendano cura di lei. È una donna che ha un grande amore per la famiglia e per i figli e tende a essere fedele nei confronti del partner. Affascinante e molto femminile ha una bellezza morbida, sensuale, burrosa. In amore sa essere molto partecipe, quasi materna e piena di abnegazione. Sa essere capace di delicatezze e insolite premure e questo fa di lei un bersaglio affascinante per gli uomini che cercano una donna da proteggere e da accudire.

Chi possiede Venere in Cancro nel proprio tema natale può stabilire una buona affinità di coppia con i segni di acqua, Cancro, Scorpione, Pesci, o con chi possiede la Venere o Luna in questi segni. Le relazioni tra segni d’acqua possono dare molto sul piano emotivo, affettivo e sessuale anche se l’eccesso di emozioni può in alcuni casi dare origine a ripicche, musi lunghi e qualche gelosia di troppo.

Binomio ben assortito anche con i segni di terra: Toro, Vergine, Capricorno dai quali Venere in Cancro può trovare le certezze e sicurezze di cui ha bisogno. Un discorso a parte va fatto per il Capricorno, che se da un lato può offrire stabilità e sicurezze materiali, dall’altro potrebbe risultare poco caloroso e romantico.

La combinazione con i segni di aria, Gemelli, Bilancia, Acquario può risultare più complessa a causa della loro tendenza a vivere le relazioni soprattutto sul piano mentale. Venere in Cancro tende a rispondere emotivamente a quello che succede, e potrebbe sentirsi ferita dal distacco emotivo e dalla mancanza di coinvolgimento emotivo dei segni d’aria.

Tra i segni di fuoco, Ariete, Leone, Sagittario, la combinazione più difficile risulta con l’Ariete, il quale con i suoi modi bruschi e diretti, rischia di ferire la suscettibilità del Cancro. Anche il rapporto con il Sagittario o con chi possiede Venere o Luna in Sagittario può risultare difficile nella quotidianità, a causa della superficialità e della franchezza senza filtri del Sagittario.

Venere in Leone, significato e oroscopo

Di natura amorosa sincera e leale, la persona che nel tema natale possiede Venere in Leone ha un’affettività solare, aperta ed estroversa. La capacità di esprimere con pienezza i propri sentimenti è notevole, ma il bisogno di essere amati e approvati rende l’individuo particolarmente orgoglioso e suscettibile alle critiche. Focosa e passionale, Venere in Leone con la persona giusta sa amare con tutto il cuore. Difficilmente questa posizione di Venere dà luogo agli amori clandestini proprio per il suo grande senso di lealtà che non la fa esitare nel tagliare di netto relazioni ambigue o complicate. Molto generosa sul piano pratico, un po’ meno su quello affettivo, Venere in Leone è capace di grandi slanci e può riempire la persona amata di regali, anche costosi. Amante dei divertimenti, ai luoghi romantici preferisce i ristoranti chic o alla moda, in cui poter esibire il partner. Sovente questa posizione di Venere è di persone che curano il loro aspetto fisico e sono molto attente alla forma. Piuttosto esibizioniste, amano essere al centro dell’attenzione e non sopportano di essere messe in secondo piano. Venere in Leone dona capacità artistiche di alto livello ed è spesso presente nel tema natale di attori o di coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo.

L’uomo con Venere in Leone è molto generoso, passionale, sicuro di sé e piuttosto orgoglioso. Esprime i suoi sentimenti in modo diretto e univoco e necessita di molta attenzione e ammirazione. Amante del divertimento e della bella vita ama corteggiare la partner con regali preziosi e cene in ristoranti di lusso. È attratto dalla donna bella e appariscente, passionale e stravagante capace di far brillare anche lui perché tutti l’ammirano. Non è un uomo che sa perdere sportivamente, ogni perdita viene vista infatti come una sconfitta personale. Al negativo questa Venere può esprimersi con irrazionalità ed egocentrismo che, se non consapevolizzate, rischiano di essere proiettate sulla partner.

Generosa, entusiasta e appassionata la donna con Venere in Leone ha bisogno di un partner che la faccia sentire unica e speciale e che non dia nulla per scontato. In amore può essere molto determinata e non ha timore nel farsi avanti per conquistare l’uomo che le interessa. Nella scelta del partner tende a essere selettiva, non si accontenta di certo del primo che capita, e nel processo di scelta vengono fatte valutazioni anche di carattere economico: c’è il bisogno di sapere che il partner è stabile economicamente. In alcuni casi può avere la tendenza a voler dominare la persona che ama o voler mantenere una posizione di supremazia all’interno della coppia, ma questo non significa che voglia avere accanto a se’ un partner troppo docile e succube. Predilige un look vistoso e abiti appariscenti. È una donna che può essere di grande aiuto nella carriera del partner. Quando ama, ama davvero e lo fa sostenendo il partner con forza, coraggio e determinazione.

Chi possiede Venere in Leone può avere una buona affinità di coppia con i segni di fuocoAriete, Leone, Sagittario o con chi possiede Venere o la Luna in uno di questi segni. Le due persone, accomunate dall’elemento fuoco ameranno con passione, sincerità, lealtà, chiarezza. Non c’è spazio in una relazione tra segni di fuoco per sotterfugi, elucubrazioni complesse, ipocrisia.

Binomio ben assortito anche con i segni di aria: Gemelli, Bilancia, Acquario. Anche se la tendenza dei Gemelli a non prendere la vita (e spesso i sentimenti delle persone) seriamente o il distacco emotivo dell’Acquario potrebbero risultare poco graditi alla Venere in Leone, che più di ogni altra cosa disprezza l’indifferenza e la mancanza di attenzioni. Ottima la combinazione con il segno della Bilancia o con chi possiede Venere o Luna in questo segno, visto che entrambi i segni amano divertirsi, brillare in società e stimolarsi a vicenda.

I segni di acqua Cancro, Scorpione, Pesci potrebbero trovare nella Venere in Leone un appoggio ed un sostegno, anche se l’irruenza e il bisogno di protagonismo del Leone potrebbe fare sentire questi segni poco compresi, soprattutto rispetto ai loro bisogni emotivi. La combinazione Venere in Leone e Venere o Luna in Scorpione risulta sicuramente la più difficile. La solarità, il calore, l’apertura e il bisogno di divertimento del Leone, si scontrano con la personalità complessa e a tratti ombrosa dello Scorpione. Si tratta di due personalità molto forti che si trovano spesso a litigare per questioni di gelosia e di possesso.

Con i segni di terra, Toro, Vergine e Capricorno l’intesa può risultare soddisfacente soprattutto sul piano professionale. Sul piano privato la riservatezza e il pessimismo del Capricorno, la timidezza e la parsimonia della Vergine, la flemmaticità e la testardaggine del Toro, si scontreranno inevitabilmente con la teatralità, generosità e l’esuberanza della Venere in Leone.

Venere in Vergine, significato e oroscopo

Chi nel tema natale possiede Venere nel segno della Vergine in amore tende ad essere riservato, discreto, affidabile anche se un po’ freddino all’apparenza. In realtà nonostante l’apparente distacco, questa posizione di Venere inclina a provare emozioni e sentimenti profondi. Non è una Venere che ama i grandi slanci, i gesti eclatanti e i sentimentalismi: l’individuo tende a manifestare il suo amore nella quotidianità, con piccoli gesti e attenzioni continue. Sono i fatti, più che le parole, per queste persone a contare in amore. La capacità di discriminazione dell’individuo è di finezza eccezionale: schizzinoso all’estremo, cerca il partner perfettissimo e perché no? Il suo desiderio è di trovare una relazione durevole con una persona adatta. Ma coltivare aspettative impossibili può creare delle difficoltà. Come per la Venere in Toro, anche qui vi è l’esigenza di trovare un partner che soddisfi il bisogno di tranquillità e sicurezza. Spesso l’amore viene confuso con l’abitudine e con la sicurezza economica, anche se questo non significa che nella relazione non vi sia una componente di affetto profondo.

Un uomo con Venere in Vergine in amore tende a essere prudente, riservato e controllato. Razionale ed efficiente, tende a essere estremamente selettivo e prudente nella scelta del partner. Scarsamente esposto agli abbagli sentimentali non è un uomo incline ai  facili sentimentalismi. Può avere difficoltà ad esprimere chiaramente i propri sentimenti, e per questo motivo può apparire timido e insicuro. La compagna ideale deve essere efficiente, seria, ordinata e amorevole. Dai sentimenti profondi, ama i piccoli gesti, ma sentiti e veri. Superate alcune inibizioni iniziali con la partner giusta può essere molto intenso e passionale.

La donna con Venere in Vergine tende ad avere un’affettività molto realistica, concreta lontana dalle illusioni e dall’idealizzazione, tipica del segno opposto, quello dei Pesci. Proprio queste valutazioni di tipo pratico, fanno si che il partner venga scelto anche in base alla sua presunta utilità, alle sue possibilità di fornire un buon sostegno economico e, naturalmente, alla sua affidabilità. Apparentemente fredda e controllata, per la paura di restare delusa, una volta superate le diffidenze si lascia andare alla passione e ai sentimenti forti. Cerca un partner che la faccia sentire sicura, con il quale condividere le ansie e le preoccupazioni che spesso la assalgono e soprattutto con il quale condividere, una vita intera.

Chi possiede Venere in Vergine può avere una buona affinità di coppia con i segni di terra, Toro, Vergine, Capricorno o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni. I segni di terra hanno i piedi ben piantati a terra e cercano nella relazione un porto sicuro, dove poter trovare appoggio e complicità. I segni di terra amano infatti così com’è, senza eccessivi slanci emotivi, ma pronti a soddisfare i desideri utili e concreti propri e del partner.

Binomio ben assortito anche con i segni di acqua in particolare Cancro, Scorpione, Pesci con i quali esistono diverse affinità, soprattutto per quanto riguarda il bisogno di sicurezza all’interno delle relazioni. La sensibilità, la sensualità e il romanticismo dei segni d’acqua riscaldano il cuore della Vergine, che ricambia innestando una sana infusione di stabilità e ordine.

La combinazione con Gemelli, Leone, Ariete, Sagittario o con chi possiede Venere o la Luna in questi segni può risultare difficile per quanto concerne l’organizzazione del quotidiano e l’approccio alla vita, che risulta essere più scanzonato, bonario e a volte irresponsabile. Con Acquario e Bilancia o con chi possiede Venere o  Luna in uno di questi segni il rapporto sarà fatto di scambi intellettuali molto proficui e stimolanti, mentre a livello sessuale non è escluso qualche alto e basso, dovuto essenzialmente ad alcuni momenti di freddezza.

Venere in Bilancia, significato e oroscopo

Chi nasce con Venere in Bilancia è tendenzialmente fine d’animo, delicato, gentile, mai volgare. Vi è un grande desiderio di armonia, che si manifesta con un atteggiamento disponibile e conciliante, volto a non creare fratture o disequilibrio nelle relazioni. Questa posizione di Venere indica infatti la capacità di creare un’atmosfera di collaborazione in cui le persone sono unite in vista del bene comune. Questo bisogno di equilibrio può però tradursi in un atteggiamento eccessivamente conciliante, volto a dare soddisfazione ai bisogni del partner unicamente per amore di pace. Come nel caso della Luna in Bilancia, la sensibilità e l’affetto sono, molto influenzati dall’eleganza e dal senso estetico. In amore la persona è molto selettiva e sensibile al fascino di precise regole formali ed estetiche. Può essere indice di un’affettività piuttosto controllata e poco spontanea, ma rispettosa e fedele. La lucidità della ragione non si lascia abbagliare dal sentimento ed è estremamente prudente nel lasciarsi andare. Di fondo questa Venere ha paura dell’abbandono e del distacco, ecco perché spesso tende a mantenere in piedi relazioni poco soddisfacenti, ma che le danno un’illusoria sensazione di sicurezza.

Gentile, equilibrato, affascinante, l’uomo con Venere in Bilancia ha bisogno di molta attenzione e di conferme, soprattutto nella sfera sentimentale. Per timore dei conflitti e per paura di essere abbandonato è disposto a mediare e ad adattarsi. Seduttore nato, cerca una donna che risponda ai suoi ideali estetici. Deve essere elegante, raffinata, curata, dotata di stile e di buon gusto, ma soprattutto gentile e serena d’animo. La gentilezza reciproca è fondamentale nel rapporto di coppia, rifugge infatti dai rapporti burrascosi e conflittuali. Quello che è molto importante per quest’uomo è che la relazione sia fonte di pace e di armonia, la passione infatti non è fondamentale, rispetto al bisogno di pace e serenità.

Femminile, raffinata ed esteticamente inattaccabile la donna con Venere in Bilancia è dotata di grande savoir faire. Mai eccessiva nell’espressione dei sentimenti, al limite anche asettica e distaccata, dà molta importanza all’aspetto estetico e formale di cose, persone, situazioni. È molto razionale e nella scelta del compagno non farà mai prevalere solo le leggi del cuore, ma anche quelle della ragione. Non ama i sentimenti troppo forti: lasciarsi andare alle emozioni è infatti un compito assai arduo per questa donna che non concede il suo cuore con facilità. In una relazione non devono mai mancare rispetto reciproco, comprensione, educazione ed attenzione. Sono proprio le attenzioni quotidiane, una parola affettuosa, un dono a scaldarle il cuore e a conquistarla e a fare di lei una partner fedele, rispettosa e dalla grande disponibilità.

Chi possiede Venere in Bilancia nel proprio tema natale può avere una buona affinità di coppia con i segni di ariaGemelli, Bilancia, Acquario o con chi ha Luna o Venere in uno di questi segni. I segni d’aria non sono emotivi e non amano andare a fondo nelle loro emozioni. La relazione sarà basata sulla cooperazione, partecipazione e sullo scambio intellettuale.

Con i segni di fuoco, Ariete, Leone, Sagittario o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni non mancheranno divertimento, complicità e passione. La condivisione di interessi, viaggi, cene con gli amici difficilmente farà cadere la coppia nella trappola della routine.

La relazione con i segni di acqua, Cancro, Scorpione, Pesci, o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni se da un lato può arricchire la persona che ha Venere in Bilancia dal punto di vista emotivo, dall’altro rischia di appesantirla. Venere in Bilancia è più distaccata rispetto ai segni d’acqua e non ama farsi travolgere dalle emozioni, col rischio a volte di sembrare fredda e impersonale. Spesso, quando le emozioni vengono a mancare il rapporto si chiude.

Tra i segni di terra il rapporto più complicato si avrà con il Capricorno o con chi possiede la Luna o Venere nel segno del Capricorno. Il Capricorno è più riservato e meno affettuoso e caloroso della Bilancia. Inoltre la Bilancia trova sicurezza nelle relazioni personali, mentre il Capricorno è più indipendente e tende a dare maggiore priorità al lavoro piuttosto che alla vita di coppia. In questo tipo di relazione può mancare il calore. Con il Toro o con chi possiede la Luna o Venere in Toro può crearsi una buona intesa, anche se alla lunga la Bilancia potrebbe risentire della mancanza di stimoli mentali, cosa che invece non mancherà con la Vergine.

Venere in Scorpione, significato e oroscopo

Intensità è la parola chiave di chi possiede Venere nel tenebroso e passionale segno dello Scorpione. Sia la donna che l’uomo sono invariabilmente emotivi, super sensibili e molto passionali, anche se è presente una certa riservatezza e asocialità. L’affettività di Venere in Scorpione è indissolubilmente legata alla sessualità: molto spesso si tende a trascurare il lato romantico del rapporto di coppia e si pone l’attenzione sull’affiatamento sessuale. Senza passione l’individuo si sente spento. Al contrario della Venere in Bilancia per cui la passione non è fondamentale nella relazione, per Venere in Scorpione la passione, l’intensità delle emozioni, l’intimità affettiva sono più importanti di un clima armonioso e sereno che può risultare anche stucchevole. Venere in Scorpione può indicare una persona molto gelosa e possessiva, anche se la gelosia è legata spesso all’orgoglio offeso e non a una frustrazione affettiva. Se armonica con Marte può dare grande fascino, sensualità, rapporti passionali. Al di là di quello che si dica dello Scorpione, in realtà questa posizione di Venere è indice di grande lealtà, che si manifesta a livello di costanza affettiva. Poiché Venere si trova in un segno fisso, sarà comunque presente il bisogno di stabilità e di poco amore per i cambiamenti.

Sensibile e intuitivo, ma anche tormentato e irrequieto, un uomo con Venere in Scorpione è dotato di grande fascino personale. Apparentemente tranquillo e controllato non sempre è in grado di manifestare alla sua compagna i suo i sentimenti in maniera romantica, ma è capace di grande attaccamento e coinvolgimento profondo. Solitamente è attratto dalle donne molto vitali, coraggiose, con molto fegato, tipi come l’Ariete o lo Scorpione. Ama le donne forti e non quelle troppo annacquate o passive con cui dopo poco si annoia.

Intensa, enigmatica, intrigante, consapevole del proprio fascino e della propria sensualità la donna con Venere in Scorpione è altamente emotiva e passionale. Dietro l’apparenza tranquilla e riservata nasconde coraggio, combattività, profondità e una grande forza interiore. Non è facile capire le sue intenzioni e cosa si agita nel suo cuore, visto che tende a celare e nascondere la sua reale natura e la sua travolgente carica erotica. I suoi silenzi indicano la ferma volontà di non rivelare a nessuno le sue intenzioni. Le sue storie d’amore tendono a essere piuttosto tormentate e contorte, probabilmente a causa del suo amore per il rischio e per le sfide. È attratta da tutto ciò che si nasconde dietro la superficie delle cose ed è abilissima a intuire emozioni e intenzioni della persona di cui si innamora. Una volta sicura delle intenzioni del partner, molla gli ormeggi e dà tutta se stessa. È una donna che non si dimentica facilmente, e che nonostante qualche dramma di troppo, vale davvero la pena di amare.

Chi possiede Venere in Scorpione alla nascita può avere una buona affinità di coppia con i segni di acqua: Cancro, Scorpione, Pesci o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni. I segni d’acqua hanno un modo molto simile di vivere i sentimenti. In una relazione nulla viene banalizzato, e la passione che nasce è data principalmente dall’intesa emotiva, affettiva e sentimentale. Una relazione tra due persone con Venere in Scorpione è invece molto intensa ma può nascondere delle insidie. L’ intensità, la gelosia e i giochi di potere possono logorare nel tempo il rapporto di coppia.

Binomio ben assortito anche con i segni di terra, Toro, Vergine, Capricorno con i quali esistono diverse affinità, soprattutto per quanto riguarda il bisogno di sicurezza all’interno delle relazioni.  Il bisogno di drammaticità e di scavare a fondo nelle emozioni di chi possiede Venere in Scorpione potrebbe però risultare un po’ difficile da gestire per il Toro che è molto più elementare nel suo modo di amare, o per la Vergine che ha bisogno di una vita tranquilla e senza troppi scossoni.

Con i segni d’aria, Gemelli, Bilancia, Acquario o con chi possiede la Luna o Venere in questo segno la relazione non è esente da difficoltà, in particolare con l’Acquario. Lo Scorpione in una relazione cerca intensità e coinvolgimento emotivo, l’Acquario invece ha bisogno di libertà e non ama le reazioni istintive e le emozioni forti contro le quali si protegge mettendo un muro di freddezza.

Con i segni di fuoco, Ariete, Leone, Sagittario gli stimoli saranno tanti, anche se i segni di fuoco tendono a essere più diretti e meno contorti di Venere in Scorpione. Particolarmente intense e passionali le relazioni con Ariete e Leone. Un rapporto con chi possiede la Luna o Venere in Sagittario può risultare divertente, ma carente sul piano emotivo, cosa che alla lunga porterebbe lo Scorpione a dirigersi verso altri orizzonti.

Venere in Sagittario, significato e oroscopo

Chi nasce con Venere in Sagittario tende a essere molto idealista nelle proprie relazioni. Proprio per questo motivo non è facile da compiacere, soprattutto nel confronto con la realtà quotidiana, che sopporta con fatica. In generale si tratta di persone molto volubili che trovano difficile stabilizzarsi in una relazione e affrontarne i lati negativi insieme a quelli positivi. In molti casi può indicare la tendenza a non volersi assumere impegni a lungo termine. Questa è la posizione di chi ama la libertà, che vorrebbe però dettare agli altri come devono vivere. Di modi tolleranti e di spirito generoso, la persona con Venere in Sagittario, una volta che si impegna con qualcuno è generosa, sincera, genuina e manifesta il proprio amore in maniera esuberante ed entusiasta. Vi è spesso un’attrazione per persone provenienti da altri paesi o che hanno da offrire nuovi e stimolanti interessi. Capita infatti, che chi nasce con questa Venere incontri i propri amori in viaggio, in vacanza, o che magari non sia insensibile al richiamo di certe bellezze di paesi lontani. Nonostante il gusto dell’esplorazione tipica del Sagittario possa inclinare all’avventura, non bisogna dimenticare che la struttura fondamentalmente perbenista e il rispetto per le convenzioni del segno frena nella maggior parte dei casi le molte tentazioni.

Simpatico, gioviale, divertente, piuttosto idealista, l’uomo con Venere in Sagittario tende a vivere l’amore come un’avventura. Generalmente in una relazione tende a tenere in grande considerazione la schiettezza e l’onestà, ma può mancare di tatto. Non è un uomo che va per il sottile, quando gli piace una donna dirà semplicemente ciò che prova, senza ricorrere a lusinghe o complimenti. Se è vero che manca di romanticismo è pur vero che la sua franchezza gli fa onore e permette di capirne le sue buone intenzioni. È alla ricerca di una compagna semplice, disinvolta, sportiva, senza ricercatezze, né complicazioni, che come lui ami la vita all’aria aperta, il cibo e il vino genuino e l’amore per i viaggi.

Di natura gioviale e ottimista, la donna con Venere in Sagittario è dinamica, intelligente, curiosa, aperta al mondo. Possiede uno spiccato senso dell’umorismo e una sana visione della vita. È una donna in continuo movimento, dai molteplici interessi culturali e con un grande bisogno di libertà fisica e intellettuale. La sua affettività è particolarmente elementare, semplice, legata alle cose immediatamente percettibili o serenamente rassicurabili, anche se questo la rende piuttosto sprovveduta nelle schermaglie amorose. È una donna che rifugge dalla menzogna o dai sotterfugi, e che si distingue per la sua onestà e sincerità. Le sue idee idealistiche sull’amore la rendono spesso incostante nei sentimenti e nei rapporti, che però compensa con la sua generosità e i suoi grandi slanci di calore umano.

Chi possiede Venere in Sagittario può avere una buona affinità di coppia con i segni di fuoco: Ariete, Leone, Sagittario. Con chi possiede la Luna o Venere in uno di questi segni la relazione sarà connotata dalla passionalità, entusiasmo per la vita e una buona vivacità di fondo. Lealtà, sincerità, chiarezza sono fondamentali qualità in una relazione tra segni di Fuoco, il cui amore più grande rimane pur sempre la libertà di agire, di andare, di muoversi, di conoscere, di sperimentare.

Binomio ben assortito anche con i segni di aria: Gemelli, Bilancia, Acquario o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni. Anche i segni d’aria amano la libertà e l’indipendenza e non cercano rapporti simbiotici, ma relazioni dove poter mantenere la propria individualità e la propria libertà.

Più difficile la combinazione i segni di terra (Toro, Vergine, Capricorno) e di acqua (Cancro, Scorpione, Pesci). I primi hanno obiettivi di vita molto diversi e sono molto più cauti e concreti in amore. I secondi potrebbero non trovare riconosciuto il loro bisogno di attenzioni e di rassicurazioni. Il Sagittario è infatti più superficiale a livello emotivo e non ama sentirsi vincolato o costretto a dare rassicurazioni. Cosa invece importante per i segni d’acqua

Venere in Capricorno, significato e oroscopo

La posizione di Venere in Capricorno in un tema natale è indice di serietà e affidabilità nell’amore e nelle relazioni. Per queste persone l’amore non è mai un gioco, bensì qualcosa di serio che nasce lentamente. Questa è la posizione di chi nelle relazioni tende a essere molto prudente e pretende una sorta di impegno formale prima di lasciarsi andare ai sentimenti. La serietà del Capricorno rende queste persone molto riflessive, anche troppo. Quello che manca a questa Venere è infatti il senso dell’umorismo e dell’ironia, cosa che rende la persona molto seriosa. Sia l’uomo che la donna hanno bisogno di tempo prima di fidarsi, visto che hanno paura di essere feriti o traditi. I sentimenti sono molto profondi, anche se sono nascosti da modi esteriori un po’ rigidi e distaccati. Con Venere in Capricorno c’è molto contegno e autocontrollo. Una volta abbattuto il muro saturnino e conquistato il loro cuore, queste persone sono capaci di sentimenti profondi e grande passionalità. A volte è indice di legami con persone con una notevole differenza d’età e di relazioni che vengono mantenute in piedi solo per salvare le apparenze o per ragioni sociali ed economiche. Al negativo questa Venere può rendere la persona fredda, arida e piena di complessi.

Apparentemente freddo e distaccato l’uomo con Venere in Capricorno è invece potenzialmente caloroso e affidabile, a patto che trovi la donna giusta che sappia scioglierlo e conquistare la sua fiducia. Piuttosto che un legame romantico cerca un legame sicuro: risultano importanti il rispetto, la lealtà, i legami familiari. È attratto da una donna piuttosto sobria, concreta, ambiziosa, seria, capace di creare e mantenere la stabilità di una famiglia. Per alcuni uomini questa posizione di Venere indica matrimonio con donne socialmente superiori o capaci di contribuire alla carriera col prestigio e forse con il denaro.

Nonostante l’apparenza fredda e distaccata, la donna che ha Venere in Capricorno nel proprio tema natale è molto passionale e ha una forte energia sessuale che deriva dall’elemento terra. Generalmente non mostra i suoi sentimenti e il suo livello di coinvolgimento fino a quando non si sente sicura. È una donna che possiede molto ritegno e autocontrollo e difficilmente mostra le sue emozioni in pubblico. Non è particolarmente sentimentale, ma esprime il suo affetto in maniera concreta, aiutando la persona che ama sia nella carriera che a livello sociale. Sa essere molto fedele e costante e una volta fatta la sua scelta difficilmente torna indietro.

Chi possiede Venere in Capricorno può avere una buona affinità di coppia con i segni di terra: Toro, Vergine, Capricorno o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni. La natura amorosa costante, profonda, stabile dei segni di terra farà si che la relazione si fondi sul sostegno reciproco, sulla dedizione e sull’affidabilità.

Binomio ben assortito anche con i segni di acqua: Cancro, Scorpione, Pesci che possono aiutare Venere in Capricorno a entrare maggiormente in contatto con le sue emozioni e a inserire nella sua vita note di dolcezza e romanticismo.

La combinazione con i segni di fuoco, Ariete, Leone, Sagittario presenta qualche difficoltà, ma non insuperabile. Se è vero da un lato che i segni di fuoco possono risultare troppo impulsivi, esuberanti e a volte inaffidabili, dall’altro chi ha Venere in Capricorno potrebbe beneficiare di questo entusiasmo e sciogliere così alcune tendenze pessimistiche.

Una relazione con i segni d’aria, o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni può funzionare nonostante le diversità. Grazie alla vivacità e alla versatilità dei segni d’aria il rapporto guadagnerà in leggerezza, visto che chi possiede Venere in Capricorno è piuttosto serio e riflessivo.

Venere in Acquario, significato e oroscopo

La persona che possiede Venere in Acquario nel proprio tema natale ha un atteggiamento verso l’amore estremamente libero, aperto, anticonvenzionale, e rifugge dal controllo e dalla gelosia. L’affettività, inoltre, è tendenzialmente più cerebrale che legata alle emozioni, ma il senso dell’amicizia risulta spiccato. Questa posizione di Venere è tipica di persone indipendenti, originali, che necessitano di molta libertà di movimento. Questo non significa che la persona non sia fedele, ma solo che non voglia sentirsi vincolata. Quando trova la persona giusta questa Venere sa essere infatti molto fedele, sincera e leale e sa dare grande valore all’uguaglianza nel rapporto di coppia. Sono molto importanti nel rapporto lo scambio e la condivisione. Piuttosto volubile tende a cambiare spesso idea, opinione e talvolta sentimenti, ma è incapace di rotture brusche e nette e tende a mantenere un rapporto di amicizia con i suoi ex. Più che vera bellezza, Venere in Acquario regala a chi la possiede un fascino un po’ misterioso e intrigante.Apparentemente le persone con Venere in Acquario possono apparire dimesse o addirittura banali, ma basta uno sguardo o un sorriso per far scattare quella scintilla irresistibile.

Uomo originale, interessante, dalla personalità curiosa, alterno nei suoi sentimenti ha paura di essere imprigionato e proprio per questo ha bisogno di grande libertà, anche in amore. È attratto dalla donna intelligente, informata, audace, anticonvenzionale, che sia capace di attirare la sua curiosità, ma che non sia troppo emotiva. Non è un uomo che si sente a proprio agio nell’affrontare emozioni troppo intense, e può risultare un po’ distaccato, quasi impersonale.

La donna con Venere in Acquario è interessante, indipendente, all’avanguardia abbastanza da rifiutare il tradizionale ruolo di moglie e madre, o quella di bambolona tutta curve e niente cervello. Non è facile per questa donna entrare in contatto con emozioni e sentimenti, in certa misura può sembrare fredda e distaccata. Ha bisogno di esprimersi a modo suo senza costrizioni, né imposizioni ed ha un modo di fare stravagante e un look originale che la distingue sempre e ovunque. Una volta trovato il partner “giusto” sa essere molto fedele oltre che un’ottima amica, compagna, amante.

Chi possiede Venere in Acquario può avere una buona affinità di coppia con i segni di aria: Gemelli, Bilancia, Acquario o con chi possiede la Luna o Venere in questi segni. Entrambi questi segni esprimono l’affettività verbalmente e gioiosamente, con intelligenza e ingegno. Il sentimento è controllato dalla razionalità che fa ponderare attentamente le scelte. La mancanza di possessività dei segni d’aria permetterà a chi possiede Venere in Acquario di gestire il proprio tempo e mantenere i propri spazi.

Con un partner che possegga Sole, Luna o Venere nei segni di fuoco, (Ariete, Leone, Sagittario) si potrà creare una relazione stimolante sotto tutti i punti di vista. Rapporto più complicato con il Leone che esige attenzioni e un po’ di romanticismo, mentre l’Acquario è più distaccato e indipendente e non vive di grandi passioni.

Più difficile la combinazione con Toro e Scorpione, segni gelosi e possessivi che potrebbero fare sentire il nativo minacciato nel suo bisogno di libertà.

Il rapporto con chi ha il Sole o la Luna in Vergine può essere fatto di scambi intellettuali molto proficui e stimolanti, mentre con il Capricorno può essere più gratificante un rapporto di amicizia che quello di coppia.

Con i segni d’acqua Pesci e Cancro, può esserci una buona sintonia, ma la relazione potrebbe essere carente dal punto di vista emozionale. L’Acquario non può capire fino in fondo l’universo emotivo di segni cosi sensibili e per lui troppo complicati.

Venere in Pesci, significato e oroscopo

Romantica, idealista, super sensibile e tutta sentimenti Venere in Pesci in amore può essere molto dedita e devota. È una Venere molto compassionevole disposta ad aiutare gli altri e capace di sacrificarsi per il bene della persona amata. A volte la difficoltà a porsi dei limiti può rendere queste persone facilmente sfruttabili e manipolabili. I sentimenti suggeriti da questa Venere sono delicati, un po’ infantili, carichi di romanticismo e di un’emotività fragile e a volte eccessiva. Vi è una tendenza a sublimare e idealizzare l’immagine della persona amata in modo sproporzionato alla realtà. Sovente il partner risulta diverso da come è stato immaginato e il contatto con la realtà tende a essere un po’ brusco. Nonostante siano dotati di grande sensibilità, gli individui con Venere in Pesci tendono a essere piuttosto sfuggenti ed elusivi in merito ai loro sentimenti, non è facile avere delle risposte chiare, probabilmente perché sono i primi a non sapere bene cosa provano. Questa posizione di Venere può dar luogo ad ansie spesso ingiustificate, dovute principalmente all’incapacità di mantenere un atteggiamento razionale e lucido nelle faccende di cuore.

Uomo estremamente intuitivo e percettivo, l’uomo con Venere in Pesci sa essere un amante dolce, tenero, premuroso, romantico. Particolarmente sensibile ed empatico nei confronti del partner, riesce a sentirne i più impercettibili cambiamenti d’umore tanto da farsene condizionare emotivamente. Sarà naturalmente attratto da una donna dalle caratteristiche dei Pesci. Vorrà una persona molto emotiva, devota, sensibile e dal comportamento misterioso e affascinante. Un po’ masochista in amore, per poter stare stabilmente in una relazione deve essere tenuto un po’sulle spine, il bisogno di relazioni struggenti e un po’ sofferte sono proprio quelle che lo fanno innamorare.

Donna dall’animo sensibile, sognatrice, fantasiosa, romantica, vive l’amore immersa in un mondo fiabesco e senza limiti di sogni ad occhi aperti, fantasie d’amore eterno, che puntualmente fanno fatica a trovare riscontro nella realtà. Crescendo imparerà a mettere i piedi per terra e che la vita è fatta anche di quotidiano, oltre che di grandi slanci e di eterne fusioni. Tenera e sensuale come poche è animata dal senso di sacrificio che la rende un po’ crocerossina, e pronta ad aiutare chi si trova in difficoltà. Sa essere molto materna e protettiva verso le persone che ama e soprattutto verso il suo partner, che troverà in lei una donna di cui poi non potrà fare a meno…

Chi possiede Venere in Pesci può avere una buona affinità di coppia con chi possiede il Sole la Luna o Venere nei segni d’acqua. Cancro, Scorpione, Pesci hanno un modo molto simile di vivere i sentimenti. Nulla per questi segni all’interno di una relazione può essere banalizzato, perché amano sempre andare oltre la superficie delle cose. Le parole chiave di una coppia tra segni di acqua sono “intensità” e “sensibilità”.

Binomio ben assortito anche con i segni di terra: Toro, Vergine, Capricorno, i quali potranno portare maggiore sicurezza, stabilità e coerenza alla relazione. Può essere uno di quei rapporti che diventa stabile e durevole nel tempo.

Più difficile la combinazione con i segni d’aria (Gemelli, Bilancia, Acquario), e soprattutto con chi possiede molta aria nel tema o la Luna o Venere in uno di questi segni. Il problema principale nasce dal modo diverso di gestire le emozioni e di vivere l’affettività. Venere in Pesci ha bisogno di emozioni e trova i segni d’aria piuttosto freddini a riguardo. I segni d’aria non possono capire fino in fondo l’universo emotivo di una creatura tanto complessa e a volte sfuggente come quella dei Pesci.

Con i segni di fuoco, Ariete, Leone, Sagittario o con chi possiede Venere o la Luna in uno di questi segni la relazione può essere senz’altro stimolante, ma i segni di fuoco sicuramente sviluppare una maggiore sensibilità per rapportarsi alla Venere in Pesci, che non ama i confronti vis- à -vis e può sentirsi a disagio dinanzi a un’eccessiva franchezza.

Come possiamo aiutarti con il Counseling Astrologico >>

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AstroGuide.it utilizza cookies propri e di servizi terzi con la finalità di migliorare la navigazione degli utenti. Se continua navigando, gli stessi si considerano accettati.

Consulta la privacy policy e la cookie policy