Venere, significato nell’oroscopo e nel tema natale

Venere

– Elemento: Aria

– Orbita: 225 giorni

– Domicilio: in Bilancia (domicilio diurno), in Toro (domicilio notturno)

– Esilio: in Ariete (esilio diurno), in Scorpione (esilio notturno)

– Esaltazione: in Cancro

– Caduta: in Capricorno

– Passo giornaliero: 1 grado circa

Venere è il secondo pianeta più vicino al Sole (dopo Mercurio) quello più facilmente visibile dalla terra. E’ il pianeta più luminoso, la sua luminosità supera quella di Sirio. Poiché Venere è l’oggetto più luminoso del cielo dopo il Sole e la Luna, esso è anche il pianeta più visto. Essendo il secondo pianeta del sistema solare dopo Mercurio, Venere si trova tra la Terra e il Sole. Per questo motivo, visto dalla Terra, si distanzia dal Sole per non più di 46° sul cerchio zodiacale. Visto che ogni segno occupa un angolo di 30° nella ruota dello zodiaco, ne deriva che Venere si trova sempre entro i 2 segni precedenti e i 2 successivi a quello del Sole. In Siberia era il solo pianeta ad avere un nome ed era chiamato Cholbon. Veniva identificato sia come la Stella del Mattino, che come la Stella della Sera, e talora con qualsiasi altro pianeta fosse visibile, ad esempio Giove o Marte. E’ quindi evidente che Venere fosse conosciuta fin dai tempi preistorici.

Venere e simbologia

A Venere spetta innanzi tutto la ricerca del piacere, incentrato in gran parte nella sfera affettiva, territorio complesso e spesso minato. Il pianeta esprime la necessità di armonia e di contatto affettivo con il mondo circostante e la capacità di compartecipazione reciproca. Tra le funzioni di Venere troviamo quindi la capacità di amare, la capacità di amarsi, la bellezza, il senso estetico, l’armonia, l’inclinazione alle attività artistiche e l’atteggiamento nei confronti della salute. Nel mito l’amore non partiva direttamente da lei: per poter far scattare il sentimento Venere doveva avvalersi di suo figlio Eros. Eros faceva scoccare l’amore, mentre Venere sceglieva. Nella sua simbologia 

Venere è quindi legata alla scelta e al piacere, a tutto ciò che crea benessere e ha come scopo la conoscenza attraverso la relazione. È la relazione che ci permette di conoscere e di conoscerci. Nell’astrologia, Venere è l’espressione globale dell’affettività e dell’amore sentimentale. Il simbolo è da intendere anche come parametro della bellezza estetica formale, non importa se creata dall’uomo o dalla natura. La gentilezza, la bellezza, la diplomazia, il senso della misura e del rispetto per gli altri sono tutti attribuiti alla funzione di Venere. Venere è nota come la figlia di Cielo e Mare, ovvero di Urano e Gaia, ma è anche conosciuta come una delle figlie di Zeus, o anche come figlia della schiuma del mare.

Nel mito Venere nasce dalle acque. Infatti è di natura yin, negativa, ed è chiamata anche Urania: nasce dall’evirazione di Urano per mano di Kronos. Quando il titano Crono recise i genitali di Urano e li gettò in fondo al mare, il sangue ed il seme in essi contenuti si addensarono in forma di schiuma e galleggiarono fino all’isola di Cipro, ove Afrodite/ Venere emerse dalle acque e dalla schiuma (da cui l’origine del suo nome: la parola “aphros” significa schiuma). Afrodite non aveva avuto quindi né infanzia, né fanciullezza: era venuta al mondo come una donna giovane e del tutto formata. Da un atto violento nasce l’armonia e la bellezza. Dal momento in cui nacque Venere mai più Urano, l’universo stellato, e Gea, la terra che dà sostanza, si unirono e tutto si ordinò. Venere è tutto ciò, bellezza, ordine, armonia, dosaggio e quindi musicalità. La sua parola chiave è sentimento: ovvero ciò che io sento e come mi sento.

Il simbolo animale associato a Venere è la farfalla, così bella e fragile, colorata ed armoniosa che vola di fiore in fiore. Venere trascurava i propri doveri domestici e coniugali poiché si dedicava quasi esclusivamente ai suoi amori con altri dei e mortali. Tra i numerosi amanti, le sono attribuiti Ares (il Dio della Guerra), la relazione con il quale è la più nota e la più duratura, e l’avvenente Adone.

Il glifo di Venere è costituito dal cerchio spirituale che sovrasta la croce della materia. Lo spirito posto al di sopra della materia rappresenta la forza dell’amore e dell’armonia.

Venere nel tema natale

Venere è il secondo pianeta più vicino al Sole e in astrologia rappresenta la capacità d’amare, il gusto del bello, il senso di valore e di stima di sé. L’aspetto fisico, l’armonia, la giustizia, il talento artistico e il senso estetico sono tutte funzioni di Venere. Assieme a Giove determina la maggiore o minor fortuna nell’esistenza. Venere è legata al benessere personale e all’armonia interna e indica cosa ci piace e cosa ci fa star bene. In un oroscopo personale una Venere molto lesa determina una difficoltà di gioire pienamente dell’esistenza. 

In un tema maschile indica il tipo di donna da cui l’uomo è attratto. In un tema femminile indica come una donna esprimerà la propria femminilità e carica erotica. Molto spesso questo pianeta, a seconda degli aspetti che fa nel tema natale, può indicare quanto la vita affettiva di una persona potrà essere felice. Venere non è solo amore ma è anche l’atteggiamento nei confronti della salute. Quando Venere funziona nel tema natale tende all’armonia, al benessere e dona il senso del bello. A livello fisiologico corrisponde alle ovaie, regola il metabolismo e le funzioni renali. Influenza inoltre le funzioni delle ghiandole paratiroidee, determinando la crescita.

Il suo domicilio diurno è in Bilancia, quello notturno in Toro. In esilio in Ariete e in Scorpione, in esaltazione in Pesci e in caduta in Vergine. Una buona posizione di Venere dona amore per la vita, per la natura, per i bambini, per la buona cucina. Una Venere molto lesa in un tema natale determina una difficoltà di gioire pienamente dell’esistenza.

Venere nell’oroscopo

Venere è un pianeta che si muove velocemente e i suoi transiti sono generalmente di breve durata. Ma anche se i suoi effetti non si fanno sentire per più di qualche giorno, essi sono tuttavia assai piacevoli e facili, relativi al piacere in tutti i suoi sensi. Regolando il benessere in tutte le sue forme potrà indicare, con un passaggio positivo, periodi in cui ci si sente in pace con se stessi, poiché il corpo e l’umore sono in armonia, tanto da riuscire a riflettersi sulla bellezza. 

Venere è in grado di influenzare i nostri rapporti amorosi e le nostre relazioni sentimentali. Sebbene i suoi transiti siano generalmente troppo di breve durata per condurre ad una relazione amorosa su basi solide, tuttavia essi possono indicare momenti piacevoli quando già esiste la relazione o favorire anche situazioni affettive momentanee. Anche le amicizie possono trarre beneficio da questo transito. Venere è anche il pianeta della socievolezza e può provocare occasioni mondane e momenti felici. Feste, eventi artistici o culturali e occasioni sociali riescono molto bene sotto l’influsso positivo di Venere.

Sempre quando la Dea dell’amore è in transito positivo potremo avere momenti in cui cerchiamo di abbellire non solo noi stessi, ma pure l’ambiente circostante. Potrebbe subentrare la voglia di spendere per arredare casa, acquistando oggetti a nostro avviso piacevoli. Un transito negativo di Venere è indice invece di problemi della sfera sentimentale, oppure di certi disagi interiori: saranno momenti in cui non si ama nessuno e tantomeno se stessi.

Venere nei dodici segni zodiacali

Venere nei dodici segni zodiacali si esprime con modalità e sfumature diverse. La posizione di Venere nel tema natale dell’individuo influenza il suo modo di amare, quindi di vivere le relazioni affettive con gli altri, a prescindere dal segno solare. Conoscere in che segno di trova Venere alla nascita permette di capire in che modo l’individuo ama gli altri e ama se stesso, il suo senso di valore, l’autostima, la capacità di gratificazione affettiva, il tipo di amore che riceve. Scopriamo come si caratterizza il pianeta dell’amore nei 12 segni zodiacali.

Scopri il tuo OROSCOPO NATURALE PERSONALIZZATO >>

Venere in Ariete, significato e oroscopo

Venere in Ariete denota una natura affettiva, impetuosa, impulsiva, passionale soggetta a colpi di fulmine e a veri e propri colpi di testa! La spontaneità non si lascia condizionare dalla logica,  e vi è una predisposizione a innamoramenti improvvisi e a volte sconsiderati. La persona che possiede Venere in Ariete è solitamente schietta e onesta verso se stessa e disprezza ogni forma di insincerità o di ambiguità. Purtroppo le relazioni che nascono impulsivamente non sempre vengono ben gestite, soprattutto a causa di atteggiamenti troppo personali che possono risultare eccentrici o esplosivi. Quando la persona si innamora tende infatti a bruciare le tappe senza tenere in considerazione alcuni fattori che invece sono importanti, rimanendo così delusa e amareggiata. È un’affettività che ha bisogno di stimoli nuovi per sentirsi viva. Non sempre il sentimento resiste allo scoglio del primo ostacolo o delusione, ma con il tempo e la maturità la persona tende a divenire più cauta e saggia nelle scelte del cuore.

Venere in Toro, significato e oroscopo

Venere in Toro è indice di una natura amorosa costante, profonda, stabile, pacifica e intensa in tutte le sue manifestazioni. Chi possiede nel proprio tema natale Venere in Toro rifugge dalle avventure o dalle relazioni superficiali, per cercare il grande amore. Vi è un grande rispetto per i legami amorosi e per il proprio partner che viene curato con affetto, generosità e calore. L’innamoramento non è impulsivo, ma progressivo e lento e viene vissuto in modo semplice e diretto, senza strategie complicate. I nativi sono molto affettuosi, ma preferiscono esprimere il loro affetto con gesti concreti, facilitando la vita dei loro amati. Vi è un forte senso del possesso, che si estende non solo alle cose materiali, ma anche al proprio partner, dal quale pretendono la massima attenzione. In compenso offrono nella relazione stabilità, fedeltà, affidabilità. Questa posizione di Venere è spesso indice di talento musicale, voce melodiosa sia nel parlato che nel canto. Inoltre dato l’amore per la buona tavola e per il cibo genuino non è raro trovare questa posizione di Venere nel tema natale di chef e ottimi ristoratori. Può esserci tuttavia un’inclinazione alla pigrizia e all’indolenza, per cui sono necessari molti sforzi se si vuole costruire su queste qualità una carriera di successo.

Venere in Gemelli, significato e oroscopo

Chi ha Venere in Gemelli nel tema natale è sicuramente una persona socievole, divertente, dal fascino brillante e dalla grazia giovanile. Poiché Venere si trova nel segno del curioso e cerebrale Mercurio, gli stimoli intellettuali sono molto importanti. La persona ama conversare ed è curiosa di sensazioni sconosciute. Per quanto Venere in Gemelli risulti mentale, rimane comunque sotto certi aspetti adolescenziale e vi è una tendenza alla vanità e all’esibizionismo. Questa posizione indica la ricerca di un partner affascinante e stimolante. Spesso l’individuo può sembrare volubile e incostante poiché la mutevolezza di carattere rende difficile raggiungere la stabilità. Vi è infatti la tendenza a rifugge dai legami importanti e soprattutto dalle complicazioni amorose, a meno che non si tratti di complicazioni un po’ teatrali e raffinate. Sia l’uomo che la donna sono attratti dal gioco amoroso e dalla seduzione amorosa, utile per avere conferma del proprio fascino. L’amore di Venere in Gemelli può essere intenso, ma difficilmente si lascia trascinare dall’emotività, dall’affettività o dalla gelosia. In aspetto positivo indica la possibilità di costruire legami sentimentali felici, in aspetto negativo indica la tendenza al flirt e alle avventure estemporanee e senza impegno.

Venere in Cancro, significato e oroscopo

La persona che ha Venere in Cancro nel tema natale è piena di sentimenti, di simpatia e di premura per gli altri, ma può esserci una vulnerabilità di fondo che in pochi sospetterebbero. Passionale, sensibile e a volte dall’affettività morbosa tende a essere stimolata dalle situazioni romantiche. Sente molto il bisogno di stare con qualcuno e ha bisogno di molta dolcezza, sensibilità e tenerezza. Proprio a causa del suo bisogno di amore tende a investire sempre molto nelle relazioni che instaura. Può essere ferita con facilità proprio a causa della sua insicurezza. Venere in Cancro è sentimentale e si commuove facilmente di fronte ai guai degli altri, può attaccarsi al partner con immedesimazione che a volte è tanto forte da fargli dimenticare i propri interessi. In alcuni casi può essere indice di immaturità affettiva, pigrizia e dell’incapacità di comportarsi in maniera responsabile. È forte l’amore per la famiglia e per i figli e comporta fedeltà verso il partner. In aspetto positivo indica la possibilità di costruire un legame solido e sicuro. In aspetto negativo può indicare un animo capriccioso, instabilità, timidezza eccessiva, tendenza rimanere in storie infelici.

Venere in Leone, significato e oroscopo

Di natura amorosa sincera e leale, la persona che nel tema natale possiede Venere in Leone ha un’affettività solare, aperta ed estroversa. La capacità di esprimere con pienezza i propri sentimenti è notevole, ma il bisogno di essere amati e approvati rende l’individuo particolarmente orgoglioso e suscettibile alle critiche. Focosa e passionale, Venere in Leone con la persona giusta sa amare con tutto il cuore. Difficilmente questa posizione di Venere dà luogo agli amori clandestini proprio per il suo grande senso di lealtà che non la fa esitare nel tagliare di netto relazioni ambigue o complicate. Molto generosa sul piano pratico, un po’ meno su quello affettivo, Venere in Leone è capace di grandi slanci e può riempire la persona amata di regali, anche costosi. Amante dei divertimenti, ai luoghi romantici preferisce i ristoranti chic o alla moda, in cui poter esibire il partner. Sovente questa posizione di Venere è di persone che curano il loro aspetto fisico e sono molto attente alla forma. Piuttosto esibizioniste, amano essere al centro dell’attenzione e non sopportano di essere messe in secondo piano. Venere in Leone dona capacità artistiche di alto livello ed è spesso presente nel tema natale di attori o di coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo.

Venere in Vergine, significato e oroscopo

Chi nel tema natale possiede Venere nel segno della Vergine in amore tende ad essere riservato, discreto, affidabile anche se un po’ freddino all’apparenza. In realtà nonostante l’apparente distacco, questa posizione di Venere inclina a provare emozioni e sentimenti profondi. Non è una Venere che ama i grandi slanci, i gesti eclatanti e i sentimentalismi: l’individuo tende a manifestare il suo amore nella quotidianità, con piccoli gesti e attenzioni continue. Sono i fatti, più che le parole, per queste persone a contare in amore. La capacità di discriminazione dell’individuo è di finezza eccezionale: schizzinoso all’estremo, cerca il partner perfettissimo e perché no? Il suo desiderio è di trovare una relazione durevole con una persona adatta. Ma coltivare aspettative impossibili può creare delle difficoltà. Come per la Venere in Toro, anche qui vi è l’esigenza di trovare un partner che soddisfi il bisogno di tranquillità e sicurezza. Spesso l’amore viene confuso con l’abitudine e con la sicurezza economica, anche se questo non significa che nella relazione non vi sia una componente di affetto profondo.

Venere in Bilancia, significato e oroscopo

Chi nasce con Venere in Bilancia è tendenzialmente fine d’animo, delicato, gentile, mai volgare. Vi è un grande desiderio di armonia, che si manifesta con un atteggiamento disponibile e conciliante, volto a non creare fratture o disequilibrio nelle relazioni. Questa posizione di Venere indica infatti la capacità di creare un’atmosfera di collaborazione in cui le persone sono unite in vista del bene comune. Questo bisogno di equilibrio può però tradursi in un atteggiamento eccessivamente conciliante, volto a dare soddisfazione ai bisogni del partner unicamente per amore di pace. Come nel caso della Luna in Bilancia, la sensibilità e l’affetto sono, molto influenzati dall’eleganza e dal senso estetico. In amore la persona è molto selettiva e sensibile al fascino di precise regole formali ed estetiche. Può essere indice di un’affettività piuttosto controllata e poco spontanea, ma rispettosa e fedele. La lucidità della ragione non si lascia abbagliare dal sentimento ed è estremamente prudente nel lasciarsi andare. Di fondo questa Venere ha paura dell’abbandono e del distacco, ecco perché spesso tende a mantenere in piedi relazioni poco soddisfacenti, ma che le danno un’illusoria sensazione di sicurezza.

Venere in Scorpione, significato e oroscopo

Intensità è la parola chiave di chi possiede Venere nel tenebroso e passionale segno dello Scorpione. Sia la donna che l’uomo sono invariabilmente emotivi, super sensibili e molto passionali, anche se è presente una certa riservatezza e asocialità. L’affettività di Venere in Scorpione è indissolubilmente legata alla sessualità: molto spesso si tende a trascurare il lato romantico del rapporto di coppia e si pone l’attenzione sull’affiatamento sessuale. Senza passione l’individuo si sente spento. Al contrario della Venere in Bilancia per cui la passione non è fondamentale nella relazione, per Venere in Scorpione la passione, l’intensità delle emozioni, l’intimità affettiva sono più importanti di un clima armonioso e sereno che può risultare anche stucchevole. Venere in Scorpione può indicare una persona molto gelosa e possessiva, anche se la gelosia è legata spesso all’orgoglio offeso e non a una frustrazione affettiva. Se armonica con Marte può dare grande fascino, sensualità, rapporti passionali. Al di là di quello che si dica dello Scorpione, in realtà questa posizione di Venere è indice di grande lealtà, che si manifesta a livello di costanza affettiva. Poiché Venere si trova in un segno fisso, sarà comunque presente il bisogno di stabilità e di poco amore per i cambiamenti.

Venere in Sagittario, significato e oroscopo

Chi nasce con Venere in Sagittario tende a essere molto idealista nelle proprie relazioni. Proprio per questo motivo non è facile da compiacere, soprattutto nel confronto con la realtà quotidiana, che sopporta con fatica. In generale si tratta di persone molto volubili che trovano difficile stabilizzarsi in una relazione e affrontarne i lati negativi insieme a quelli positivi. In molti casi può indicare la tendenza a non volersi assumere impegni a lungo termine. Questa è la posizione di chi ama la libertà, che vorrebbe però dettare agli altri come devono vivere. Di modi tolleranti e di spirito generoso, la persona con Venere in Sagittario, una volta che si impegna con qualcuno è generosa, sincera, genuina e manifesta il proprio amore in maniera esuberante ed entusiasta. Vi è spesso un’attrazione per persone provenienti da altri paesi o che hanno da offrire nuovi e stimolanti interessi. Capita infatti, che chi nasce con questa Venere incontri i propri amori in viaggio, in vacanza, o che magari non sia insensibile al richiamo di certe bellezze di paesi lontani. Nonostante il gusto dell’esplorazione tipica del Sagittario possa inclinare all’avventura, non bisogna dimenticare che la struttura fondamentalmente perbenista e il rispetto per le convenzioni del segno frena nella maggior parte dei casi le molte tentazioni.

Venere in Capricorno, significato e oroscopo

La posizione di Venere in Capricorno in un tema natale è indice di serietà e affidabilità nell’amore e nelle relazioni. Per queste persone l’amore non è mai un gioco, bensì qualcosa di serio che nasce lentamente. Questa è la posizione di chi nelle relazioni tende a essere molto prudente e pretende una sorta di impegno formale prima di lasciarsi andare ai sentimenti. La serietà del Capricorno rende queste persone molto riflessive, anche troppo. Quello che manca a questa Venere è infatti il senso dell’umorismo e dell’ironia, cosa che rende la persona molto seriosa. Sia l’uomo che la donna hanno bisogno di tempo prima di fidarsi, visto che hanno paura di essere feriti o traditi. I sentimenti sono molto profondi, anche se sono nascosti da modi esteriori un po’ rigidi e distaccati. Con Venere in Capricorno c’è molto contegno e autocontrollo. Una volta abbattuto il muro saturnino e conquistato il loro cuore, queste persone sono capaci di sentimenti profondi e grande passionalità. A volte è indice di legami con persone con una notevole differenza d’età e di relazioni che vengono mantenute in piedi solo per salvare le apparenze o per ragioni sociali ed economiche. Al negativo questa Venere può rendere la persona fredda, arida e piena di complessi.

Venere in Acquario, significato e oroscopo

La persona che possiede Venere in Acquario nel proprio tema natale ha un atteggiamento verso l’amore estremamente libero, aperto, anticonvenzionale, e rifugge dal controllo e dalla gelosia. L’affettività, inoltre, è tendenzialmente più cerebrale che legata alle emozioni, ma il senso dell’amicizia risulta spiccato. Questa posizione di Venere è tipica di persone indipendenti, originali, che necessitano di molta libertà di movimento. Questo non significa che la persona non sia fedele, ma solo che non voglia sentirsi vincolata. Quando trova la persona giusta questa Venere sa essere infatti molto fedele, sincera e leale e sa dare grande valore all’uguaglianza nel rapporto di coppia. Sono molto importanti nel rapporto lo scambio e la condivisione. Piuttosto volubile tende a cambiare spesso idea, opinione e talvolta sentimenti, ma è incapace di rotture brusche e nette e tende a mantenere un rapporto di amicizia con i suoi ex. Più che vera bellezza, Venere in Acquario regala a chi la possiede un fascino un po’ misterioso e intrigante.Apparentemente le persone con Venere in Acquario possono apparire dimesse o addirittura banali, ma basta uno sguardo o un sorriso per far scattare quella scintilla irresistibile.

Venere in Pesci, significato e oroscopo

Romantica, idealista, super sensibile e tutta sentimenti Venere in Pesci in amore può essere molto dedita e devota. È una Venere molto compassionevole disposta ad aiutare gli altri e capace di sacrificarsi per il bene della persona amata. A volte la difficoltà a porsi dei limiti può rendere queste persone facilmente sfruttabili e manipolabili. I sentimenti suggeriti da questa Venere sono delicati, un po’ infantili, carichi di romanticismo e di un’emotività fragile e a volte eccessiva. Vi è una tendenza a sublimare e idealizzare l’immagine della persona amata in modo sproporzionato alla realtà. Sovente il partner risulta diverso da come è stato immaginato e il contatto con la realtà tende a essere un po’ brusco. Nonostante siano dotati di grande sensibilità, gli individui con Venere in Pesci tendono a essere piuttosto sfuggenti ed elusivi in merito ai loro sentimenti, non è facile avere delle risposte chiare, probabilmente perché sono i primi a non sapere bene cosa provano. Questa posizione di Venere può dar luogo ad ansie spesso ingiustificate, dovute principalmente all’incapacità di mantenere un atteggiamento razionale e lucido nelle faccende di cuore.

Come possiamo aiutarti con il Counseling Astrologico >>

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo Oroscopo Personalizzato per il 2021 :-)

AstroGuide.it utilizza cookies propri e di servizi terzi con la finalità di migliorare la navigazione degli utenti. Se continua navigando, gli stessi si considerano accettati.

Consulta la privacy policy e la cookie policy